universita degli studi di cassino e del lazio meridionale
UnicasNet
Mercoledì 23 Agosto 2017
ricerca


Dipartimento di Scienze Economiche > Attività di ricerca

Criteri per la ripartizione dei fondi FAR

Ripartizione Fondi FAR 2008

  • La Commissione di Valutazione dell’Attività di Ricerca prenderà in considerazione solo i lavori pubblicati dal 2005 fino ad oggi
  • Per fare richiesta dei fondi FAR è necessario indicare il titolo del progetto e i nomi degli eventuali collaboratori in un apposito modulo che ci sarà inviato dalla segreteria del dipartimento. E’ inoltre indispensabile, pena l’esclusione, aggiornare la pagina personale docente del CINECA con l’elenco delle pubblicazioni e presentarne una copia stampata (assieme al modulo riempito) in direzione DIPSE entro il 26 ottobre 2008.
  • I fondi FAR 2008 saranno ripartiti nella seduta del CdD di novembre e saranno utilizzabili fino al 31-10-2010.

Criteri di assegnazione:

1.1/3 dei Fondi viene assegnato sulla base della Produttività scientifica.

Questa è valutata sulla base dei lavori pubblicati sia in versione cartacea che elettronica, ma non sui lavori in corso di pubblicazione. La commissione raccomanda di riempire tutti i campi delle pubblicazioni indicati nella pagina docente Cineca, in particolare di indicare il numero delle pagine dei lavori ed i siti web degli atti dei convegni.

SCHEMA DI ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI
Sigla NAZ (punteggio/N.autori) INTNZ (punteggio/N.autori)
LR-AR 0,6250 1,0000 Libro di ricerca, Articolo su rivista scientifica
CL-AL 0,4375 0,7000 Cura di libro, Saggio e/o studio in volume collettaneo
LT 0,3125 0,5000 Libro di testo
AC-BR-VD 0,1875 0,3000 Articolo in atti congressuali / book reviews/voci diz.
WP 0,0625 0,1000 working papers

2. 1/3 dei Fondi viene assegnato sulla base della Presenza nei CDD

3. 1/3 dei Fondi viene distribuito uniformemente tra tutti i membri del Dipartimento (a meno di un forte avanzo di spesa) .

.

Commissione di valutazione della ricerca

La Commissione di Valutazione dell’Attività di Ricerca del Dipse è composta dai seguenti docenti:

Marina Bianchi, Domenico De Vincenzo, Fabio D'Orlando, Francesco Colzi, Simona Balzano, Angela Carelli

La Commissione resta in carica due anni dal 2010 al 2012

progettazione

Progetti di ricerca in corso presso il Dipartimento di Scienze Economiche (Dipse) e i Laboratori appartenenti al Dipse

Progetti finanziati

-- Progetto di ricerca biennale sull’imprenditoria femminile nella Provincia di Frosinone dal titolo Piccole imprese grandi imprenditrici , convenzione stipulata nel 2008 tra la Camera di Commercio di Frosinone e il Dipartimento di Scienze economiche

Responsabile scientifico Marina Bianchi, Dipartimento di Scienze economiche (Dipse)

-- Progetto di ricerca dal titolo Le comunità ebraiche nel basso Lazio ed i rapporti con la capitale (secoli XV-XIX), convenzione stipulata tra il Dipartimento di Scienze economiche e la Comunità ebraica di Roma.

Responsabile scientifico: Fausto Piola Caselli, Laboratorio di Storia Economica Regionale (Laser)

-- Rapporto sull’Economia creativa nel Lazio 2008 realizzato per Sviluppo Lazio

(realizzato da Francesco Ferrante e Marina Bianchi)

--Progetto di ricerca Settoriale (PS-2.1) dal titolo “Qualità, tracciabilità e comunicazione per la valorizzazione commerciale di prodotti caseari di eccellenza del Lazio”. La ricerca si è svolta presso il LAMeT (Laboratorio di scienze Merceologiche e Territoriali) in collaborazione con il dott. Paolo Menesatti primo Tecnologo (senior applied scientist) del CRA-ING, AgriTechLab - Lab. per le Applicazioni Ingegneristiche Innovative in Agricoltura (Lab. for the High-Tech Engineering Applications in Agriculture).

Responsabile scientifico: Patrizia Papetti. Laboratorio di scienze Merceologiche e Territoriali (LAMeT)

--Progetto di ricerca Settoriale (PS-2.2) dal titolo: Analisi merceologica delle produzioni agroalimentari. La componente minerale e parametri qualitativi dei mieli prodotti nel Basso Lazio” (La presente ricerca ha monitorato, attraverso l’uso di parametri chimico fisici e l’analisi della componente minerale, la qualità di mieli dell’area sud pontina; la quantificazione di tali parametri è utile per avere indicazioni sulla contaminazione da metalli pesanti nel territorio. Si è sviluppato successivamente un metodo statistico per confermare l’autenticità geografica del miele di questa area di produzione).

Responsabile scientifico: Giancarlo Fonseca (LAMeT)

--Corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) per la formazione di “Tecnico Superiore per le Produzioni Vegetali” e di “Tecnico Superiore della Commercializzazione dei Prodotti Agroindustriali” svolti dal Laboratorio di scienze merceologiche e Territoriali all’interno dell’Agropolo un polo di alta formazione interprovinciale che coinvolge le province di Latina, Roma, Viterbo e Frosinone. Responsabile scientifico: Patrizia Papetti (LAMeT)

-- Progetto Tradizione e innovazione nella filiera enogastronomica settore enogastronomico, l'ente responsabile e gestore è l' ITG (IstitutoTecnico per Geometri) M. Buonarroti di Caserta, in convenzione con il Dipse.

Rseponsabile scientifico: Lucio Cappelli, Dipse.

--- Progetto VALORTUR (Valorizzazione turistica delle risorse ambientali e culturali). Questo progetto triennale ha ottenuto un finanziamento europeo LLP Erasmus a partire dal 2009.

Responsabile scientifico: Giuseppe Muti (Dipse)

Convegni co-finanziati

--- Aprile 2009, International Workshop su “Entrepreneurship, Creativity and Innovation”. Co-finanziato dalla Regione Lazio

---Giugno 2009, Workshop su “Opportunities and challenges in entrepreneurship research”, invited speaker: Maria Minniti, Professor and Bobby B. Lyle Chair in Entrepreneurship, SMU COX SCHOOL OF BUSINESS. Co-finanzianto dalla Regione Lazio

Partecipazione a Bandi:

-- Progetto triennale di ricerca dal titolo Piattaforme multimediali e nuovi modelli di imprenditorialità nel settore del turismo culturale

Richiesta di co-finanziamento sottomessa alla REGIONE LAZIO DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO RICERCA INNOVAZIONE E TURISMO AREA SVILUPPO ECONOMICO RICERCA E INNOVAZIONE per 4 assegni di ricerca nei settori scientifico-disciplinari di economia industriale,economia aziendale,comunicazione e linguistica

Responsabile scientifico Marina Bianchi Dipse

-- Il territorio di Cassino tra storia e memoria. Una analisi socio-economica tra 1930 e 1950

responsabile scientifico: Fausto Piola Caselli. Laboratorio di Storia Economica Regionale Laser

--- Analisi e ipotesi applicative in materia di turismo sostenibile e gestione integrata dell’area costiera del Golfo di Gaeta Progetto presentato (in collaborazione con l’Università della Tuscia di Viterbo e l’Università “La Sapienza” di Roma) alla Fondazione Culturale Responsabilità Etica – Onlus, su finanziamento da parte della Regione Lazio sulla base della L.R. 1/2001 – Delibera del Consiglio Regionale del Lazio n. 143/2003

Responsabile scientifico: Domenico De Vincenzo Domenico. Laboratorio di Analisi Merceologiche e Territoriali (LAMeT)

L’obiettivo è quello di mettere a punto una metodologia sperimentale di progettazione integrata per lo sviluppo sostenibile del litorale laziale

Progetti in cerca di finanziamento

---Il PROMOTER TERRITORIALE

Una nuova figura professionale

Il promotore territoriale dovrà svolgere un ruolo importante di collegamento sinergico con i diversi settori.Dovrà agire in maniera sistematica ed organizzativa per creare una rete operativa, svolgendo un ruolo di progettazione e di promozione del patrimonio culturale storico e di tradizioni locali. Questa figura professionale svolgerà un lavoro coordinato con altri soggetti “promotori” attivi nell’area geografica interessata. Dovrà essere il tramite indispensabile per soddisfare l’esigenza di un turismo di “nicchia” che vuole scoprire nuove zone estranee ai percorsi soliti ad alto afflusso, e parteciperà alla diffusione commerciale del “Prodotto di Valle”, tramite la presenza attiva in fiere e manifestazioni nazionali ed internazionali.

Progetto da presentare a Regione Lazio e ad Enti interessati

Responsabile scientifico: Brigitte Battel e Anne-Marie Meloni (Dipse)

Convenzioni quadro e specifiche per stage all’estero

-- Swedish Social Insurance Agency, Stoccolma (convenzione quadro, per stage all'estero di Mirko Bevilacqua)

-- ISAE, Roma (convenzione quadro, per stage Francesca Spinelli)
-- OECD, Parigi (convenzione specifica per stage Francesca Spinelli)
-- GEMDEV (Groupement pour l’étude de la mondialisation et du développement),Saint-Denis (convenzione specifica per stage Ambra Altimari)

E' alla firma del rettore:
-- EIEF, Roma (convenzione quadro per collaborazioni sulla didattica)

E' allo studio
-- ISAE, Roma (convenzione per analisi sul benessere dei consumatori)

Presentazione progetti Prin 2008

(ancora in fase di valutazione)

Progetto PRIN 2008 sugli indicatori di povertà

Unità di Cassino: Cuffaro, Furno, Natale, Parisi, Spinelli, Vistocco (tutti docenti Dipse)Considera i problemi di identificazione e misurazione della povertà, l’analisi delle determinanti della povertà nel tempo, la valutazione dell’impatto delle politiche sociali rivolte alla sua riduzione, l’introduzione di indicatori che misurino la riduzione oppure, in caso contrario, la persistenza della povertà

Progetto PRIN 08 sul controllo di qualità

Unità di Cassino: Balzano, Porzio (Dipse)

Questo progetto di ricerca punta a sviluppare nuove tecniche di controllo statistico della qualità Il filone di ricerca è quello del controllo di qualità dei processi produttivi multivariati, da sviluppare con l'adozione di metodi non-parametrici. Gli avanzamenti tecnologici richiedono di migliorare i metodi esistenti in quanto è aumentato sia il numero di variabili sia il numero di osservazioni campionarie.

Progetto FIRB 08 sulle Statistiche multivariate per l'analisi di dati complessi

(In collaborazione con le Università di Napoli e di Macerata) Responsabile Alfonso Iodice D'Enza, dottore di ricerca in Statistica computazionale. Si occupa prevalentemente di identificazione di strutture di associazione per dati binari, con particolare riferimento ad approcci combinati di riduzione della dimensionalità e tecniche di classificazione automatica, con applicazioni all'ambito dell'estrazione di regole associative. Il secondo componente è Simona Balzano, ricercatore in Statistica presso il Dipartimento di Scienze economiche.

--Progetto FIRB 08 sui Modelli e metodi multivariati per la costruzione ed analisi di indicatori compositi

Unità di ricerca coinvolte: Università degli Studi di MACERATA - Dip.to STUDI SULLO SVILUPPO ECONOMICO, Università degli Studi di NAPOLI "Federico II" - Dip.to SCIENZE MEDICHE PREVENTIVE, Università degli Studi di CASSINO - Dip.to SCIENZE ECONOMICHE. Il responsabile dell’unità di Cassino è Domenico Vistocco.

Attività di ricerca

L'attività di ricerca del Dipartimento è attualmente organizzata nei Laboratori.

I laboratori sono responsabili della presentazione dei progetti di ricerca scientifici sia a livello nazionale che europeo, nonchè dell'attività di ricerca applicata al territorio e alle imprese. Le aree di ricerca coinvolte includono l'economia teorica e applicata, la geografia e la storia economica, la statistica, la merceologia, le lingue.

Il DIPSE, sin dalla sua costituzione, ha al suo attivo l'organizzazione di diverse conferenze di carattere sia nazionale che internazionale e di numerosi workshop e seminari che hanno visto la partecipazione di studiosi e ricercatori sia italiani che stranieri.

I lavori degli afferenti al DIPSE sono stati pubblicati recentemente nelle seguenti riviste: The Journal of Statistical Computation and Simulations, Econometric Theory, Statistical Modelling, Cambridge Journal of Economics, Journal of Economic Behavior and Organization, Australian economic Papers, Advances in Austrian Economics, Journal of Economic Psychology.

Dal 2008 il Dipartimento pubblica una collana di Working Papers con referee esterni.


Unicas HelpDesk

"Più semplice della Mail più veloce del Telefono..."

Attraverso il Supporto online Unicas puoi contattare direttamente un ufficio o una segreteria per tutte le informazioni che riguardano l’Università di Cassino: tasse e contributi, piani di studio, immatricolazioni, iscrizioni, offerta formativa, esami e sedute di laurea, master, esami di stato, concorsi, gare, trasparenza, amministrazione, ufficio stampa, ecc…

ACCEDI AD UNICAS HELPDESK